Crea sito

Le cronache di Alaster: Drago – Blogtour

recensione

Ciao Lettori e Lettrici,
Eccomi di nuovo qua, dopo quasi un mese di assenza, per portare a termine il mio lavoro per il Blogtour di Le cronache di Alaster: drago di Leonardo Tomer edito da Albatros.

TRAMA: Sono passati secoli dalla terrificante guerra contro il Vuoto. I Draghi hanno abbandonato i mortali a loro stessi e qualsiasi forma di magia spontanea sembra quasi scomparsa del tutto. Ciò che ne è rimasto sono dissapori tra le diverse razze: gli elfi si sono isolati nella loro foresta da tempo, e i nani, decimati da sanguinose guerre, restano rintanati nei loro domini. Gli umani e le mezze razze si sono spartiti il resto. E’ in questo scenario che il destino di Alaster, un giovane mercenario, si intreccia con quelli del mezz’uomo Marcel e della Maga Myra durante la ricerca del preziosissimo Occhio del Drago, portandolo al risveglio di un antico potere sopito dentro di lui e alla sbalorditiva coscienza delle sue misteriose origini. Leonardo Tomer ci accompagna attraverso i luoghi incantati di Jordin, abitati da creature leggendarie, dove spesso i personaggi si troveranno coinvolti in duelli estremi. Magia, amicizia e avventura si incontrano in ambientazioni suggestive e accattivanti, rendendo questo romanzo una lettura avvincente a cui appassionarsi.

RECENSIONE: Di nuovo alle prese con un Fantasty, di nuovo in un genere che non pensavo mi appartenesse e dove invece mi sono sentita molto a mio agio.
Mi sono ritrovata ad immaginarmi in quel mondo, in quel tempo. E’ stato bello conoscere Alaster, Marcel e Myra, ma anche gli altri personaggi incontrati sia durante il viaggio, sia durante le varie battaglie che Alaster in primis si trova ad affrontare.

Ne Le cronache di Alaster ho apprezzato molto anche il modo dettagliato in cui vengono descritti i vari combattimenti e il fatto che Alaster sia un abile spadaccino, qui la passione e la preparazione dell’autore sul tema viene fuori in tutta la sua potenza.

Altro aspetto che tiene incollati al romanzo è l’evoluzione ben studiata del protagonista, lo scrittore ci farà scoprire piano piano la vera natura di Alaster (ma non sarò io a spoilerarvela!!!).

Insomma il viaggio commissionato da Marcel sarà l’occasione di scoprire la vera natura di Alaster e di entrare in sintonia con lui e Marcel, trovo infatti che l’amicizia tra i due sia un altro importante tema così come quella che sfiora l’Amore tra Alaster e Myra.

In conclusione un romanzo che mi sento di consigliarvi e che spero vivamente abbia un seguito.

QUI trovate il mio POST di approfondimento su Alaster e Myra mentre
QUI trovate il calendario che vi rimanderà a tutti gli altri approfondimenti e recensioni.

Per ultima la cosa più importante un GRAZIE di CUORE a Leonardo e la casa editrice Albatros per l’omaggio e a Silvia Roccuzzo per avermi invitata a partecipare al Blogtour che con tanto impegno ha organizzato.

Alla prossima!


2 Risposte a “Le cronache di Alaster: Drago – Blogtour”

  1. Bell’articolo, anche io ho apprezzato molto questo libro e aspetto con ansia il seguito!! 😀

I commenti sono chiusi.